Come realizzare un pizzetto
Come realizzare un pizzetto
Istruzioni:
Pizzetto
Come realizzare il pizzetto

Il pizzetto è il compromesso perfetto e facile da realizzare tra una barba completa e i baffi. È il look perfetto per chi è disposto a mantenerlo e per gli uomini che presentano baffi e barba sottogola uniti, un prerequisito fondamentale per realizzare un bel pizzetto. Se non è il tuo caso, forse puoi prendere in considerazione uno stile diverso, come il look trascurato. Se sai che il pizzetto è lo stile giusto per te, un po’ di preparazione preliminare ti aiuterà a realizzarlo alla perfezione. Quindi, se vuoi ottenere un bel pizzetto, fai crescere la barba fino a circa 10 mm.

Di seguito trovi una guida dettagliata che spiega come ottenere un risultato perfetto.

Fase 1. Pettina e regola la barba fino a 10 mm di lunghezza.

Consiglio: Regola la barba con un pettine da 1-10 mm, riducendo la lunghezza con intervalli di 0,5 mm.

Dopo aver posizionato il pettine al regolabarba Braun, inizia a regolare la barba in modo omogeneo su collo, guance e sopra al labbro. Concentrati nel regolare la barba di mento e baffi riducendo la lunghezza con intervalli di 0,5 mm per assicurarti che tutta la barba presenti una lunghezza omogenea e per ottenere un risultato che ti soddisfi. Non preoccuparti se la forma del pizzetto appare un po’ indistinta in questa fase perché il lavoro di precisione arriverà più tardi, dopo aver ottenuto una lunghezza complessiva adatta per creare il look.

Fase 2. Rimuovi il pettine per definire il bordo.

Consiglio: Delinea la zona attorno alla barba. Prima il collo, poi le guance e la zona del labbro superiore.

Rimuovi il pettine e usa direttamente la testina del regolabarba per iniziare a definire il pizzetto. Regola lentamente, procedendo dal collo agli angoli del mento e passando poi alle guance e al labbro superiore, fino a raggiungere il contorno del pizzetto desiderato. Questa fase consiste nel modellare la zona attorno alla barba prima di definire la forma finale. Tuttavia, già in questa fase dovrebbe iniziare a delinearsi il tuo pizzetto e dovresti essere in grado di intravedere il risultato finale.

Fase 3. Delinea il pizzetto con il rifinitore di precisione.

Consiglio: Definisci in due fasi, regolando dalla zona esterna al contorno.

Ora ci dedicheremo ai dettagli. Per prima cosa, regola i peli procedendo dal mento verso l’orecchio per ottenere linee precise e definite su entrambi i lati del pizzetto. Effettua passate precise, lente e continue. Regolare la zona esterna al contorno ti aiuterà a non radere per sbaglio la barba del pizzetto e a non rovinare tutto il lavoro che hai fatto finora. Regola la zona a sinistra e a destra dei bordi del pizzetto, controllando che ogni lato sia regolato in modo simmetrico. Quando sei soddisfatto di entrambi i lati, puoi creare degli angoli netti per definire il pizzetto. Il modo più facile per farlo è con movimenti verso il basso. Presta particolare attenzione alla zona in cui i due lati si uniscono ai baffi e sotto al mento. Linee decise e pulite definiranno la barba al meglio, donandoti un look e uno stile precisi.

Fase 4. Radi a zero il viso per far risaltare il pizzetto

Consiglio: Per una rasatura ancora più profonda, utilizza il rasoio Gillette incluso

Adesso è giunto il momento di radere a zero collo, guance e profilo delle mandibole. Per ottenere una rasatura e una finitura liscia e senza fastidio, puoi usare il rasoio Gillette fornito con il kit regolabarba di Braun. Prepara la pelle bagnandola con dell’acqua tiepida e applicando la schiuma da barba. Quindi raditi nella direzione opposta alla crescita dei peli con passate singole e continue fino a quando la pelle della zona esterna al pizzetto è liscia e completamente priva di peli. Ricordati di controllare la zona sotto al mento e assicurati di non radere all’interno del contorno poiché questo angolo netto è un aspetto particolarmente importante del pizzetto.

Fase 5. Idrata e mantieni curato il tuo pizzetto

Consiglio: L’applicazione di un normale balsamo per capelli contribuisce a mantenere la barba ben curata

Ora che hai creato il tuo pizzetto, risciacqua il viso e proteggi la pelle con un prodotto idratante senza alcool per prevenire la secchezza da post-rasatura. Adesso, tutto quello che devi fare è tenere a bada quei potenziali peli indesiderati, soprattutto quelli attorno alla zona dei baffi. Per mantenere un pizzetto ordinato e curato, l’ideale sarebbe regolare la barba almeno una volta la settimana. Ti aiuterà anche lavare il pizzetto ogni 2-3 giorni per mantenerlo fresco e ben curato. L’utilizzo di un normale balsamo per capelli ti donerà una barba elegante e facilmente gestibile. Inoltre, a seconda della forma del pizzetto, una cera da barba o un olio da barba ti aiuteranno a controllarlo. Uno stile di barba eccezionale come il pizzetto merita la massima freschezza.

Altri stili di barba

Scopri come realizzare questi altri stili di barba classici

Barba trascurata

Veloce, elegante e facile da mantenere, questo stile di barba è eccezionale per qualsiasi forma di viso.

Baffi

Audaci, decisi e di carattere, i baffi sono di grande stile per una piccola barba.

Barba sottogola

Uno stile straordinario che mette in risalto i lineamenti e dona molto carattere al volto.

Scopri la gamma di rifinitori Braun
per realizzare il look perfetto per te
Regolabarba

Fino a 39 impostazioni di lunghezza precise

Rifinitori tutto-in-uno

Rifinitura e styling dalla testa ai piedi

Rasoi

Per una rasatura profonda e delicata