Come far crescere e tagliare la barba lunga

Come far crescere e tagliare la barba lunga

Dopo un decennio di grande popolarità, la barba è ancora molto in voga. Con un numero senza precedenti di uomini che mettono in mostra i peli del viso, la barba piena e grande è diventata uno status symbol e un accessorio di moda irrinunciabile. Le barbe grandi e massicce sono parte di un look molto ambito. Ma quando si parla di peli del viso, non esiste uno stile che si adatti a tutti. Una barba sapientemente curata può essere d’aiuto per sottolineare le tue migliori caratteristiche e per assicurarti che tu appaia al meglio. Qui ti aiuteremo a trovare gli stili di barba ottimali per la forma del tuo viso, insieme ad informazioni su come far crescere una barba lunga, regolarla e mantenerla al meglio.

Come far crescere una barba piena

Step 1: Smetti di radere e regolare per un po’ di tempo

Far crescere qualsiasi stile di barba piena richiede tempo e pazienza. Madre Natura non ci metterà una notte a fare il suo lavoro e, per questo motivo, la perseveranza è un fattore chiave nel raggiungere la barba piena dei tuoi sogni. Ti stai chiedendo quando tempo ci metterà a crescere? Genetica, livelli di testosterone e scelte nel tuo stile di vita giocano un ruolo importante. Il tasso di crescita media per i peli è di poco meno di 1,5 cm al mese, quindi una barba piena potrebbe richiedere un lasso di tempo compreso fra tre mesi e un anno. Dedicare il giusto tempo al riposo e una buona cura della barba possono essere d’aiuto nel far crescere la barba più velocemente, più spessa e più lunga. Ad ogni modo, il miglior consiglio per far crescere una barba lunga è di armarsi di pazienza. Non arrenderti troppo presto!

Step 2: Tratta regolarmente la tua barba lunga con olio da barba per mantenerla morbida e spessa

La maggior parte delle persone usano prodotti idratanti per nutrire la pelle. Allo stesso modo, i peli del viso richiedono una cura e un’attenzione non molto differenti. Proprio come la tua pelle, i peli della barba sono soggetti a danni causati da fattori ambientali. Puoi far crescere una barba piena più facilmente scegliendo l’olio da barba come tuo nuovo migliore alleato. Sebbene applicare l’olio sulla tua barba regolarmente non aiuterà ad accelerare la crescita, scegliere questo trattamento è d’aiuto nel prevenire danni, facendola apparire più spessa e in salute di quanto lo sarebbe senza. Massaggia con olio da barba tutti i giorni per mantenere i peli del tuo viso morbidi e naturalmente lucenti.

Step 3: Usa una spazzola da barba per la cura quotidiana

La cura quotidiana è essenziale per far crescere e mantenere una barba lunga che colpisca per le giuste ragioni – specialmente se stai cercando di ottenere uno stile che preveda una barba lunga e sfrontata. Una spazzola da barba di qualità può fare magie nell’aiutarti ad apparire al meglio durante la difficile fase della crescita. Anche quando radere e regolare la tua barba non sarà nei piani, vorrai comunque assicurarti che appaia ben curata. Investi in una spazzola da barba di qualità con setole di cinghiale e tienila con te per evitare che durante il giorno si formino nodi o che la barba di opacizzi.

Step 4: Mentre fai crescere una barba piena assicurati di radere e regolare i profili per mantenere una forma simmetrica

Mentre fai crescere la tua barba, ricorda che si tratta di un percorso. Fino a quando non avrai raggiunto lo stile desiderato, potresti dover soffrire per un po’ a causa della crescita selvaggia o a macchie dei peli del tuo viso. Una volta che avrai peli sufficienti per coprire il tuo viso, cominceranno a crescere anche in volume. Usare un regolabarba mentre i peli del tuo viso stanno crescendo potrebbe suonare controproducente, ma una cura appropriata manterrà la tua barba in ordine dandole una forma invidiabile. Prova ad utilizzare il regolabarba Braun Series X per sistemare i profili della barba e ottenere linee pulite e simmetriche per il tuo viso.

Step 5: Usa quotidianamente uno shampoo da barba per mantenerla pulita e fresca

Se stai facendo crescere una barba lunga o una barba piena, igiene e pulizia sono davvero importanti. La maggior parte delle persone lavano e idratano i capelli quotidianamente, quindi lavare la tua barba almeno tre volte alla settimana dovrà diventare una parte essenziale della tua routine di cura del corpo. Usare uno shampoo studiato appositamente per la barba è consigliabile, visto che alcune formule potrebbero spogliare la tua barba dei suoi olii naturali e portare i peli a diventare secchi, ispidi e fragili. Questo potrebbe tradursi in rotture non desiderate o chiazze prive di peli. Esfoliare regolarmente e utilizzare uno shampoo da barba aiuterà a imprigionare l’umidità all’interno dei follicoli piliferi, fondamentale perché la barba non diventi secca con possibili fastidiosi pruriti.

Come spuntare una barba lunga

Come spuntare una barba lunga

Step 1: Usa un pettine da barba per spazzolare nella direzione del pelo

Un buon pettine da barba solitamente ha due funzioni: denti larghi per scivolare attraverso le aree più dense della tua barba e denti più stretti per domare i tuoi baffi. Spazzola la tua barba lunga nella direzione in cui vuoi che cresca, così che sia più semplice addomesticare i peli ribelli. Inizia dalla linea sul collo e muoviti verso il profilo della mascella e del mento, muovendoti poi verso le guance e separando tutti i peli così che si stendano dolcemente uno sull’altro. Una volta che avrai spazzolato la tua barba in base allo stile che desideri, sparpaglia i tuoi baffi allontanandoli dalla bocca.

Step 2: Radi e spunta i profili della barba per creare la forma desiderata

Capire come spuntare una barba lunga in modo che si adatti a te è essenziale per essere certi che continui ad apparire bella. Per iniziare, prendi le forbici da barba e spunta tutti i peli lunghi e arruffati. Questo passaggio è particolarmente importante per gli stili di barba piena, i quali possono facilmente andare fuori controllo. Anche nel caso in cui tu abbia una barba lunga, potrai utilizzare un rasoio elettrico per mantenere i peli fra la linea del collo e il pomo di Adamo ordinati e corti. Per trovare il centro della tua barba, posiziona due dita sopra il pomo di Adamo e inclina la testa indietro. Accorcia tutto quello che si trova al di sotto di questa linea, seguendo la curvatura che sale verso le tue orecchie. I migliori regolabarba per le barbe lunghe hanno diversi accessori per aiutarti a sfoltire la linea del collo e delle guance e per ottenere la forma che desideri.

Step 3: Trova il regolabarba per barbe lunghe più adatto a te

Se stai facendo crescere una barba piena, è essenziale avere i giusti strumenti a portata di mano. Nessuno strumento è più importante del tuo regolabarba. Trovare il miglior dispositivo per le tue esigenze potrebbe inizialmente sembrare un compito impegnativo, ma il fattore chiave è selezionarne uno che sia specificamente studiato per le barbe lunghe. Questi kit sono composti da diversi regolabarba, lame e pettini accessori con i quali sarà più semplice accorciare i peli del tuo viso.

Step 4: Regola le tue basette all’altezza delle guance

Dare definizione all’altezza delle basette e delle guance è estremamente importante per ottenere un look con barba lunga che faccia breccia. Queste rifiniture possono trasformare il tuo stile da trasandato a sofisticato nel giro di qualche minuto. Un look più morbido e naturale richiede meno manutenzione e può far sembrare più grandi sia la tua barba che il tuo viso. Una linea delle guance più pulita e definita può essere d’aiuto nel creare l’illusione di angoli ed estremità del viso più marcati. Inizia creando una linea che parta dalla basetta fino all’angolo della tua bocca. Se il tuo viso è rotondo, disegna una linea delle guance dritta per ottenere definizione. Se il tuo viso è lungo o spigoloso, una barba curvata sulla linea delle guance può ammorbidire i contorni del tuo viso, dandoti un tono più amichevole.

Step 5: Regola i tuoi baffi

Che tu voglia una barba morbida o una lunga barba definita, i tuoi baffi richiederanno una manutenzione precisa. Pettina i peli dei tuoi baffi semplicemente sopra le tue labbra per spuntarli con le forbici o un regolabarba. Potresti accorgerti di aver bisogno di spuntare I tuoi baffi più frequentemente rispetto al resto dei peli del tuo viso. Se ti va di fare colpo, prova regolare i baffi in modo che siano un po’ più corti del resto della barba. Potresti addirittura arricciarli verso l’alto con un po’ di cera da barba per ottenere un tono istrionico. L’obiettivo è quello di trasformarli nei compagni ideali per la tua barba lunga.

Step 6: Dai forma alla tua barba lunga in base alle tue preferenze

Non tutte le barbe nascono simmetriche ed è importante lavorare sulla forma che meglio ti si adatta. Puoi radere le line della tua barba per bilanciare le caratteristiche del tuo viso o andare controcorrente e scegliere uno stile diverso che ti permetta di dire la tua. In termini di consigli generali su come dare forma alla barba lunga, troverai che peli facciali più spessi e densi possono essere d’aiuto nel riempire un viso magro. Il contrario è altrettanto vero: una barba che è precisamente rifinita sulla linea del mento può aiutare a rendere sottile un viso più pieno. I baffi a scopettone possono essere una buona scelta per bilanciare un viso allungato. Le basette sfumate e un contorno definito creano un senso di eleganza, mentre uno stile naturale da “taglialegna” è ideale per dare un tocco di audacia.

Step 7: Usa le forbici per assicurarti di aver catturato tutti i peli ribelli

Forbici di qualità sono fondamentali nel kit di ogni portatore di barba. Potrebbero sembrare un po’ all’antica se paragonate ai regolabarba di fascia alta, ma le forbici sono uno strumento aggiuntivo molto utile per chi desidera mantenere un look naturale e per coloro che desiderano spuntare e gestire anche i peli più ribelli. Sia che la barba sia corta che folta, non esagerare con le forbici. Procedi con dei tagli veloci e leggeri alle punte per far sì che la barba rimanga grande e bella.

Step 8: Idrata con olio da barba e crema da barba

Sebbene sia importante spuntare regolarmente la barba lunga, una cura adeguata è altrettanto fondamentale per mantenere i peli del viso nella giusta condizione. Assicurati di proteggere i peli recentemente spuntati nutrendoli con la giusta idratazione ogni volta che li accorci. Deposita alcune gocce di olio per barba e massaggia l’intera area per stimolare la crescita dei peli. Per una barba dall’aspetto sbalorditivo, investi in una crema, una cera o un balsamo da barba che ti aiutino a mantenere un look smagliante e ordinato durante tutta la giornata.

Step 9: Ricorda di ripetere la regolazione ogni 3-5 giorni per mantenere la lunghezza desiderata

La frequenza con cui deciderai di regolare la barba è una scelta che dipende dalle tue preferenze. Per mantenere forma e spessore, prova a regolare la barba ogni cinque giorni. Nel caso desiderassi uno stile di barba piena più particolare, potresti decidere di regolarla a giorni alterni. Quando spunterai la tua barba, assicurati di non essere di fretta o rischierai di commettere degli errori. La maggior parte delle persone trovano più semplice dare forma ai peli del viso quando sono più rilassati – in generale la sera, magari dopo una doccia o un bagno.

Gli stili di barba lunga più popolari

Stile 1: La barba hipster

La barba hipster, densa e sfrontata, è un sempreverde fra gli stili dell’attuale boom che sta vivendo labarba. Questo stile distintivo è caratterizzato da baffi a manubrio spuntati con cura ed è generalmente accompagnato da un taglio di capelli definito e sobrio, una combinazione che crea un look che colpisce nel segno. Questo tipo di look può essere paragonato a quello di un taglialegna ben curato.

Stile 1: La barba hipster

Stile 2: La barba vichinga

La selvaggia e folta barba vinchinga è una scelta importante e coraggiosa che rappresenta un carattere forte. Questo stile duro non è per i deboli di cuore. Ci vuole molta pazienza e precisione per far crescere questo tipo di barba fino al petto, ma i risultati valgono sicuramente la pena. Per una barba classica da vichingo, lascia crescere i peli liberamente, poi spuntali creando un blocco di forma quasi quadrata e che sia uniforme in tutte le aree. Sebbene spuntare leggermente sia fondamentale, assicurati che la tua barba vichinga sia unita direttamente alle basette in modo da mantenerne l’autenticità.

Stile 2: La barba vichinga

Style 3: Pizzetto lungo

Il pizzetto lungo è uno degli stili più ribelli e trendy fra cui scegliere, sinonimo di rock stars e comunità di bikers. Recentemente preferito da Idris Elba e Brad Pitt, questo è lo stile di barba perfetto per la maggior parte dei tipi di viso. Il pizzetto lungo funziona bene per gli uomini che vogliono mostrare un grande quantità di peli del viso. Per ottenere questo look, non ci sono limiti riguardo alla lunghezza della tua barba; assicurati solo che i peli sul tuo mento siano indirizzati impeccabilmente verso il basso. Usa un regolabarba di precisione per creare i contorni del pizzetto intorno al mento e di utilizzare cera da barba per tenerlo sempre nella posizione corretta.

Style 3: Pizzetto lungo

Stile 4: La barba intrecciata

La barba intrecciata ha visto crescere la sua popolarità negli ultimi anni, grazie soprattutto alla moda della barba vichinga. Esattamente come i feroci vichinghi legavano le loro lunghe barbe in trecce o code prima delle loro battaglie, molti amanti di questo stile scelgono di far crescere la loro barba fino ad un minimo di 10 centimetri in modo da ottenere questo straordinario look. L’olio da barba è fondamentale per creare una bella treccia. Separa la barba in tre sezioni di uguali dimensioni e intreccia (non troppo stretto), assicurando l’estremità con un po’ di cera da barba.

Stile 4: La barba intrecciata

Stile 5: La barba cespugliosa

Quando si parla di stili di barba grandi e naturali, c’è una linea sottile fra buono e cattivo. Popolare negli ani ’60 e ’70, la barba grande e cespugliosa dall’aspetto rilassato può essere considerato un meraviglioso look classico – a patto di averne correttamente cura. Proprio come c’è differenza fra il look con capelli arruffati e capelli trascurati, c’è differenza fra una bella barba cespugliosa e una barba trascurata. Fra tutti gli stili di barba, questa è sicuramente quella che necessita di essere occasionalmente spuntata per mantenerla al miglior livello estetico. Usa un pettine da barba per intercettare nodi e grovigli e utilizza olio o crema da barba per mantenere i peli sempre in condizioni ottimali.

Stile 5: La barba cespugliosa

Scopri la gamma di rifinitori Braun per realizzare il look perfetto per te