Come far crescere e tagliare la barba corta

Come far crescere e tagliare la barba corta

La barba corta è senza ombra di dubbio di moda. Ti basterà soltanto fare una passeggiata in una qualsiasi zona affollata per averne la conferma, o anche soltanto accendere la tua TV. Puoi star certo che noterai almeno una fra le tante celebrità più conosciute fare mostra della sua barba corta proprio in questo momento.

Se sei desideroso di provare questa moda della barba corta su te stesso, una barba Boxed rifinita è un bel modo per iniziare. Certi stili di barba si adattano meglio a visi di certe forme, ma lo stile della barba corta rifinita si abbina virtualmente a tutte le forme – che sia un viso di forma ovale, quadrata, rotonda o a forma di cuore. Gli stili di barba corta sono piacevolmente facili da modellare e mantenere.

Come fare quindi a fare crescere la tua barba corta? E come regolare una barba corta per mantenere il tuo stile? Segui i passaggi che trovi qui sotto.

Come regolare la barba corta

Step 1: Lasciala crescere

Prima di poter pensare a quale stile scegliere per una barba di qualsiasi tipo, dovrai certamente far crescere i peli del tuo viso. Arrivati qui, la pazienza è fondamentale: ad un certo punto del percorso, potresti sentire la forte tentazione di impugnare il tuo rasoio per radere via e liberarti di tutti i peli. Questo potrebbe succedere perché stai attraversando la fase del prurito, perché hai la sensazione che ci stia mettendo troppo tempo per crescere o perché non credi di apparire al tuo meglio. Ma se vuoi davvero far crescere una barba corta rifinita, dovrai resistere e spingerti oltre questa fase.

E quindi giungiamo ad una domanda inevitabile: quanto tempo è necessario per far crescere una barba corta? Bene, ci sono molti fattori che vanno presi in considerazione – dai tuoi geni al tuo stile di vita. Sì, perché anche la qualità del tuo sonno e la tua dieta possono influenzare la velocità di crescita dei peli del tuo viso. Gli stessi fattori possono essere applicati anche allo spessore, quindi non essere troppo duro con te stesso se ci stai mettendo di altri.

Una volta fatte queste precisazioni, qui troverai una risposta valida per la maggior parte delle persone: generalmente ci vogliono fra 4 e 6 settimane circa per far crescere una barba su cui lavorare per ottenere uno stile specifico di barba corta.

Step 2: Usa una spazzola da barba per tenerla in ordine

Una volta che la tua barba sarà cresciuta è sarà diventata qualcosa di importante, spazzolarla con un pettine da barba non in plastica aiuterà a riordinarla e a darle volume. Un pettine in legno ben costruito sarà di aiuto a prevenire l’energia statica sui peli e il dolore da peli tirati. Utilizzare un pettine da barba può anche essere d’aiuto nell’ottimizzare la circolazione del sangue, indirizzandola verso i follicoli dei peli e stimolando la crescita.

Ecco un consiglio da professionista. Potrebbe sembrare innaturale all’inizio, ma spazzolare dal basso verso l’alto è senza dubbio il migliore modo per far sì che la tua barba appaia piena e senza buchi. Un’altra cosa: non spazzolare la tua barba quando è umida – facendolo, indeboliresti i follicoli dei peli e creeresti nodi, e non vuoi davvero averci a che fare! Una volta che avrai una barba forte e lavorabile, puoi proseguire a modellare la tua barba corta.

Step 3: Regola la tua barba corta alla misura desiderata

Non tutti i nostri peli crescono allo stesso ritmo – se lo facessero la nostra vita sarebbe molto più semplice. Mentre qualche uomo fortunato riesce a tirare fuori il miglior look lasciando che la barba cresca liberamente, lo stile pulito della barba corta richiede un po’ più di cura. Questo è il motivo per cui è importante imparare come regolare una barba corta.

Prima di iniziare davvero a definire i contorni della tua barba, dovrai renderla meno folta così che sia più semplice da lavorare. Potresti utilizzare un paio di forbici, ma al giorno d’oggi ci sono delle opzioni decisamente più precise per ottenere una regolazione uniforme. Il modo più sicuro e veloce per regolare la tua barba corta è quello di utilizzare un buon regolabarba. Una volta che ne avrai scelto uno fra quelli presenti nella nostra gamma, seleziona semplicemente la lunghezza millimetrica che preferisci e utilizzala sulla tua barba per ottenere una lunghezza uniforme.

Step 4: Crea la forma che preferisci

Qualsiasi sia lo stile che hai scelto per la tua barba corta, i bordi ordinati sono la chiave per un look sorprendente. Per creare uno stile perfetto con linee pulite, il tuo regolabarba Braun sarà il tuo miglior alleato. L’elemento cruciale nell’intera operazione è la simmetria. Ottieni un look uniforme tagliando tutti i peli al di sopra della linea alta della barba, quella che unisce le basette ai tuoi baffi. Successivamente, spostati sulla tua linea del collo, quella che si ferma appena al di sopra del pomo di Adamo – è la parte più difficile da regolare a causa della sua forma. Per una maggior precisione e una visione più chiara di quello che stai facendo, rimuovi la guardia del regolabarba e procedi con cura.

Step 5: Lava la barba e applica il balsamo regolarmente

Ora che sei riuscito a regolare con successo la tua barba corta, l’unico passaggio rimasto sarà quello di mantenerla esattamente in questo modo. Lavare i peli del viso circa due volte alla settimana con un apposito detergente per barba ti aiuterà a rimuovere lo sporco senza rimuovere i preziosi olii naturali. Ricorda che la pelle del tuo viso è diversa rispetto a quella della tua testa – un olio creato specificamente per la barba o un idratante per barba applicato dopo il lavaggio sarà di aiuto nel mantenerla nella miglior condizione. L’idratante per barba può anche aiutare a prevenire la pelle screpolata e il prurito, quindi ricorda di utilizzarlo ogni volta che ne senti la necessità.

Stili di barba short boxed e come ottenerli

Stili di barba short boxed e come ottenerli

La barba short boxed

Esiste una vasta gamma di stili di barba corta, dallo stile della barba alla Francese alla più elaborata barba a triangolo. Ma c’è qualcosa che va assolutamente detto rispetto alla barba corta rifinita, ovvero che si tratta di uno stile maturo e sofisticato. Una volta che avrai fatto crescere e preparato la tua barba per essere rifinita, ci sono due tipi di barba corta rifinita fra cui potrai scegliere: alta e bassa. Nonostante entrambi gli stili presentino basette robuste, la principale differenza fra loro è l’altezza a cui tu dovrai radere la linea delle guance. Ricorda: entrambi gli stili possono essere utili per far risaltare la struttura ossea del tuo viso; quindi, scegli quello che fa più al tuo caso.

Stile 1: Barba corta rifinita bassa

Una barba corta rifinita bassa segue minuziosamente la linea della mascella coprendola in modo preciso, prima di curvare verso l’alto sotto le orecchie. Questo significa che, per ottenere una barba corta rifinita bassa, dovrai rimuovere buona parte dei peli dalle tue guance. Nel farlo, usa il tuo regolabarba per radere con cura la linea superiore. Questo creerà una linea sostanziale ma leggermente inclinata che va dalla parte più alta delle tue basette alla parte bassa dei tuoi baffi.

Stile 1: Barba corta rifinita bassa

Stile 2: Barba corta rifinita alta

Come suggerito dal nome, la barba corta rifinita alta ha linee più alte, andando a coprire un’area maggiore delle tue guance prima di unirsi a metà dei baffi. Decidere per una barba corta rifinita alta è per questo motivo semplicemente una scelta che avrà come risultato quello di ottenere una maggior copertura di peli rispetto alla versione bassa. Invece di fondersi con i peli sul mento, la linea che parte dalle basette si unirà con i tuoi baffi agli angoli della bocca. Fai attenzione alle tue caratteristiche naturali – è il miglior modo per assicurarsi un taglio simmetrico.

Stile 2: Barba corta rifinita alta

Scopri la gamma di rifinitori Braun per realizzare il look perfetto per te