Tagli di capelli corti da uomo

Tagli di capelli corti da uomo

I migliori tagli e acconciature da uomo per rinnovare il tuo look

Che tu sia interessato a rinnovare il tuo look o che sia curioso di conoscere qualcosa in più sui tagli da uomo, qui proveremo ad approfondire quelli che ad oggi sono i tagli da uomo più popolari. Dai un’occhiata alla nostra guida sui 12 tagli più alla moda – e su come poterli fare da solo – che stanno conquistando tutto il settore.

Gli Stili migliori

I Tagli Buzz Cut

Questa famosa acconciatura da uomo, nota anche come “taglio militare”, è conosciuta da oltre 100 anni e continua ad essere molto popolare anche oggi. Straordinariamente semplice, il buzz cut è un taglio corto e rasato ad una lunghezza molto vicina alla pelle della testa. Qui sotto potrai scoprire come realizzare un buzz cut su te stesso in modo semplice e veloce.

Come Realizzarlo:

I tagli buzz cut sono estremamente semplici da realizzare da soli considerato che si ottengono utilizzando solamente il tagliacapelli. Per iniziare, assicurati che i tuoi capelli siano lavati e asciugati; questo perché, in genere, i tagliacapelli non riescono a tagliare in modo preciso capelli lunghi o bagnati. A questo punto, il nostro consiglio è di mettere in pratica la regola del pollice, molto conosciuta fra i barbieri: 6-4-2. In pratica, si tratta di utilizzare il pettine da 15 mm (in genere marchiato con il n. 6) per la parte superiore della testa; il pettine da 12 mm (in genere marchiato con il n. 4) per i lati e la parte posteriore della testa; il pettine da 6 mm (in genere marchiato con il n.2) per regolare le estremità. Visto che i buzz cut si distinguono per le loro linee nette, assicurati di radere le estremità con la maggior precisione possibile.

I Tagli Buzz Cut

Gli Stili Crew Cut o a spazzola

Sottocategoria dei buzz cut, i crew cut sono stati resi popolari dalle squadre universitarie di canottaggio per la facilità di gestione e per la lunghezza estremamente corta. I crew cut hanno uno stile estremamente semplice e sono caratterizzati da una sfumatura che va dalla fronte alla corona della testa (che si trova dove la parte superiore della testa inizia a curvare verso il basso in direzione della parte posteriore), con un taglio più corto ai lati. I capelli più lunghi sulla parte superiore possono essere pettinati in moltissimi modi: l’acconciatura alla Pompadour, la frangia, gli spuntoni o la riga laterale sono solo alcuni degli esempi che si possono citare. Al momento, questi sono i 5 stili di crew cut più di moda:

Spesso

Questo stile è caratterizzato da lati più lunghi così che il contrasto sia meno evidente.

Gentleman

Il taglio “da gentiluomo” si contraddistingue per il modo in cui si unisce negli angoli. È il più ricercato dagli uomini per la sua adattabilità a qualsiasi tipo di attaccatura e spessore dei capelli.

Classico

Il taglio classico è riconoscibile da capelli più lunghi nella parte superiore e più corti sui lati. Non è previsto l’uso di alcuna tecnica di sfumatura, e per questo motivo è una buona scelta per tutti quegli uomini che preferiscono uno stile più sobrio.

Fade

Il crew cut con sfumatura alta e stretta è esattamente così una sfumatura estremamente corta che abbraccia la testa e si sviluppa verso l’alto fino alla corona della testa.

Riga a lato

Il taglio con riga a lato è un crew cut classico con una riga che inserita su un lato per dare un look più sofisticato.

Come realizzarlo:

Per realizzare un crew cut, inizia accorciando i capelli sui lati e sulla parte posteriore della tua testa. Per accorciare i capelli, parti usando il pettine con la misura più lunga e fai un primo passaggio di taglio sui lati e sulla parte posteriore della testa. A questo punto, sostituisci con il pettine da 9 mm (in genere il n.3) e segui lo stesso procedimento fermandoti però 2-3 mm al di sotto del primo passaggio. Infine, monta il pettine più corto e sfuma i tuoi capelli, partendo dal basso e andando verso l’alto, in moda da creare contrasto. Puoi lasciare i capelli nella parte superiore alla lunghezza che preferisci.

Gli Stili Crew Cut o a spazzola

Gli Stili di Taglio Sfumato

Divenuti celebri negli anni ’40 e ’50 del secolo scorso grazie ai soldati dell’Esercito Americano, negli ultimi anni i tagli sfumati hanno vissuto uno straordinario ritorno sulla scena, non solo come nuovo look fra il pubblico più modaiolo ma anche come taglio sofisticato adatto al posto di lavoro. Il taglio sfumato è un’acconciatura nella quale i capelli ai lati e nella parte posteriore sono tagliati alla misura più corta possibile con il tagliacapelli e “sfumano” verso l’alto per unirsi con la parte più alta. Nonostante esistano molte versioni di sfumatura, queste quattro sono al momento le più richieste:

Taper Fade

La taper fade è una sfumatura piccola e sottile, la più bassa e meno “forte” fra tutti i tipi di sfumatura. È scelta spesso da chi vuole unire la barba con i capelli o nel caso di capelli più lunghi sui lati.

Low Fade

Il taglio low fade (sfumatura bassa) è un taglio che inizia a pelle e gradualmente sfuma verso una misura di capelli più lunga. L’elemento chiave nel fare questo tipo di taglio è stabilire dove si voglia far iniziare la sfumatura. Inizia con una misura più alta per i lati e la parte superiore, scendendo di misura muovendoti verso la base del collo.

Mid-fade

Nel caso del mid-fade (sfumatura media), la sfumatura inizierà a metà della testa, fra un terzo e due terzi dell’altezza del lato della testa. Questa linea immaginaria è solitamente al di sopra dell’altezza delle sopracciglia e rende il taglio adatto ad incorniciare correttamente gli occhi. Si può anche dire che sia approssimativamente l’altezza massima da utilizzare se hai un viso allungato, perché una sfumatura ancora più alta tenderebbe ad allungare ulteriormente il viso.

High Fade

La high fade (sfumatura alta) inizierà in un punto qualsiasi nel terzo più alto della testa ed è la più estrema delle quattro sfumature. Essendo alta e ben definita, questa sfumatura arriva quasi all’altezza della corona, facendo poi una transizione verso i capelli più lunghi.

Come realizzarlo:

Considerato che queste acconciature da uomo sfumate sono tagli corti, inizia spuntando i tuoi capelli con le forbici. Se i tuoi capelli sono già della lunghezza desiderata, passa alla sfumatura. Come nel caso della sfumatura bassa, il fattore chiave per fare un taglio sfumato è identificare il punto in cui vuoi far iniziare la sfumatura. A questo punto, scegli la misura del pettine (consigliamo di iniziare ad una misura più bassa per poi salire. Ad ogni modo, se sei alle prime armi, puoi fare il contrario). Iniziando dal collo, muovi dolcemente il tagliacapelli verso l’alto facendo dei movimenti ad arco verso l’esterno. Assicurati di procedere lentamente e di controllare le linee di ogni strato per essere sicuro che siano uniformi. Dopo qualche piccolo ritocco, acconcia come preferisci.

Gli Stili di Taglio Sfumato

I Tagli Undercut

Un taglio undercut da uomo è un’acconciatura di lunghezza medio-corta caratterizza da una parte superiore in contrasto con i lati. I capelli vengono lasciati lunghi nella parte superiore, mentre i lati – e spesso anche la parte posteriore – sono regolati ad una misura bassa. In questo modo, si crea una distinzione fra la parte superiore e i lati. L’undercut è particolarmente popolare perché si tratta di un look senza tempo che trasuda classe e sofisticatezza. Ci sono molte versioni di questo stile di taglio, ma il succo del discorso si può riassumere così: lunghi sopra, rasati sui lati. Gli uomini con un viso a forma di diamante tendono ad apparire al meglio con questo tipo di acconciatura, perché questi tagli ammorbidiscono le linee del viso facendolo sembrare meno spigoloso.

Come realizzarlo:

Non ci sono dei vincoli su quanto corti o lunghi i tuoi capelli debbano essere per poter realizzare un taglio undercut. Inoltre, i lati possono essere rasati impostando la guida a 9 mm (generalmente la guida n. 3) così come impostandola a 21 mm (di solito la guida n. 10). Questo dettaglio rende il taglio ideale per la maggior parte degli uomini, per ragioni legate alla sua flessibilità, facile gestione e possibilità di essere personalizzato. Il nostro consiglio: se i tuoi capelli sono lunghi 5 cm nella parte superiore, il pettine da 12 mm (in genere il n.4) è la scelta migliore per i lati. Se invece i tuoi capelli sono di una lunghezza di circa 12-15 cm nella parte superiore, la scelta migliore potrebbe essere una misura da 24 mm (di solito il pettine n.12).

Con il taglio undercut, creare un’acconciatura è abbastanza semplice. Una brillantina di buona qualità è una scelta azzeccata e dà il meglio su capelli asciugati con un asciugamano e appena umidi. Spalma la brillantina sulle tue mani e passale fra i capelli per modellarli in base ai tuoi gusti.

I Tagli Undercut

Lo Stile Taper Cut

Il taglio taper cut, conosciuto anche come taglio businessman, può essere quello più facilmente confondibile fra tutti gli stili. Nonostante la convinzione diffusa che sia fondamentalmente paragonabile al fade cut, il taper cut richiede di diminuire la lunghezza dei capelli grosso modo ad un centimetro al di sopra dell’orecchio e lungo la nuca; il fade cut, invece, richiede di accorciare la parte posteriore e i lati dalla tempia in giù, impostando la guida ad una lunghezza a scelta al di sotto dei 6 mm (in genere la guida n.2). Il taper cut ha linee pulite che seguono la forma della testa e si adatta a qualsiasi tipo di capelli, adatto in modo particolare a capelli mossi o spessi grazie alla sua capacità di ridurne il volume.

Come realizzarlo:

Per realizzare un taper cut classico, prima di tutto decidi quanto lunghi vuoi che siano i tuoi capelli e a quale altezza vuoi che finisca la sfumatura. A questo punto, scegli la guida del tagliacapelli con la misura più alta. Il tagliacapelli può essere impostato ad una lunghezza come quella offerta dalla guida da 6 mm (in genere la guida n. 2) così come lunga 18 mm (in genere la guida n. 8), sempre scegliendo in base alle tue preferenze. Partendo dalle orecchie, muovi il tagliacapelli intorno a tutta la testa per ottenere il primo livello di sfumatura. Cambia la guida del tagliacapelli sulla misura appena più corta e ripeti lo stesso processo per il livello successivo. Procedi allo stesso modo ancora 1-2 volte, continuando a diminuire il numero della guida, fino ad arrivare all’altezza della nuca. Assicurati che i vari livelli dei tuoi capelli si uniscano in modo appropriato in modo che la sfumatura sia ben visibile e armonica.

Lo Stile Taper Cut

Stili di Taglio da Uomo con Riga a Lato

Proprio come suggerisce il nome, questo tipo di taglio corto e pulito è caratterizzato da una riga laterale estremamente distintiva. Questo è considerato il taglio da gentiluomo per eccellenza, sia per la sua storia che per il look tradizionale e classico che è in grado di offrire.

Come realizzarlo:

La regola generale per realizzare questo stile è di far crescere i tuoi capelli fino a circa 5-10 cm. Non è necessario che ti tagli i capelli, a meno che non siano più lunghi di 10 cm, un fattore che potrebbe interferire sull’uso del tagliacapelli – lo strumento su cui si basa questo taglio. Dovresti iniziare regolando i lati con il tuo tagliacapelli usando una guida compresa fra 9 mm (in genere la n.3) e 15 mm (in genere la n.6). Ti dovrai assicurare di sfumare i lati e la linea del collo in modo che il taglio sia graduale. Puoi anche scegliere di “andarci pesante”, ovvero di tracciare una linea rasata così da creare una sezione più chiaramente definita. Questo fa risaltare di più l’acconciatura e distingue la parte alta dai lati.

Ora che hai tagliato i tuoi capelli con una sfumatura con riga a lato, come puoi pettinarli? Per pettinare un taglio di questo tipo, è necessario che tu scelga una brillantina di buona qualità per fare in modo che i capelli rimangano al loro posto. Applica la brillantina su capelli asciugati con asciugamano e appena umidi. Successivamente, decidi in quale punto desideri che i capelli si dividano – non importa che sia sul lato sinistro o sul lato desto – e, partendo da quel lato, pettina tutti i capelli verso il lato opposto. Per ottenere uno stile simile al taglio alla Pompadour, pettina all’indietro i capelli nella parte anteriore della tua testa. Una volta che li avrai pettinati all’indietro, pettina i lati verso il basso. Rifinisci con una spruzzata leggera di lacca per far sì che l’acconciatura duri nel tempo.

Stili di Taglio da Uomo con Riga a Lato

Il Taglio da Uomo con Chignon

Lo chignon maschile è sicuramente uno dei tagli alla moda che ha visto crescere di molto la sua popolarità negli ultimi anni. Come si può immaginare già dal nome, questa acconciatura è caratterizzata da una coda di cavallo o da un ciuffo di capelli, legati insieme all’altezza della corona. Qui sotto trovi alcuni modi per portare lo chignon da uomo con stile.

Pieno

Tutti i capelli sono legati in un solo chignon che è situato sulla corona della testa.

Semi

Vengono usati solo i capelli nella parte superiore della testa per creare un mini-chignon posizionato sulla corona della testa.

Basso

Simile allo chignon maschile pieno, ma con la differenza che è situato più in basso sulla testa.

Undercut fade

Uno semi-chignon che si combina con una sfumatura nella parte posteriore e sui lati della testa.

Il Taglialegna

Il particolare abbinamento fra barba e un qualsiasi tipo di chignon maschile.

Come realizzarlo:

Per poter realizzare questo look, sono due le cose che è necessario procurarsi: elastici per capelli e un po’ di pratica. Se i tuoi capelli non sono ancora lunghi abbastanza, ti consigliamo di farli crescere finché non raggiungeranno almeno i 15 cm di lunghezza. Questa è la misura minima necessaria per realizzare un bello chignon da uomo, altrimenti avrai difficoltà a legare i tuoi capelli.

Il primo passaggio per realizzare uno chignon da uomo è identificare il punto in cui vuoi che lo chignon sia posizionato. Per la maggior parte dei tagli da uomo con chignon, questo punto è situato sulla corona della testa. Arrivato qui, raggruppa i tuoi capelli per formare una coda. Tenendo i capelli insieme con una mano, falli scivolare all’interno dell’elastico per capelli con la mano libera. Falli passare nuovamente all’interno dell’elastico e fermati a metà per ottenere lo chignon. In alternativa, nel caso in cui l’elastico si riesca ad estendere maggiormente o sia troppo grande, puoi far passare due volte i capelli attraverso l’elastico e creare lo chignon al terzo passaggio.

Il Taglio da Uomo con Chignon

Il Taglio alla Pompadour

Chiamato così in onore di Madame de Pompadour, una dama di compagnia di Re Luigi XV, l’acconciatura alla Pompadour è caratterizzata da un ciuffo che, partendo dal viso, sembra formare un’onda all’indietro, in un movimento verso l’alto lascia i capelli alti sopra la testa. Lo stile alla Pompadour ha molte varianti, partendo dallo stile retrò anni ’50 per arrivare a varianti moderne e contemporanee. Una di queste varianti, una di quelle più in moda al momento, è sicuramente il taglio Pompadour sfumato. Questa acconciatura alla Pompadour è una reinterpretazione classica dello stile Pompadour, ma con una sfumatura ai lati a fare la differenza.

Come realizzarlo:

Per realizzare questo look, prima di tutto dovrai creare una sfumatura (dai un’occhiata alla sezione dedicata ai tagli sfumati per sapere come poterla realizzare correttamente). Dopo aver sfumato in modo adeguato la parte posteriore e i lati della tua testa, procedi a tagliare la porzione superiore della tua testa. Una volta che avrai deciso la lunghezza, usa il tuo dito indice e il tuo dito medio per afferrare ciocche dei tuoi capelli, fermandoti alla misura desiderata. Utilizzando le forbici per capelli, tagli i capelli seguendo una linea dritta e utilizzando le tue dita come guida. Ripeti il processo fino a che avrai tagliato tutte le ciocche. Assicurati, inoltre, di aver tagliato tutte le ciocche in modo uniforme.

Il Taglio alla Pompadour

Il Quiff Style

Debuttato negli ’50, il taglio quiff è l’alter ego del più rigoroso taglio militare e dei tagli piatti tipici degli anni ’40. Lo stile quiff divenne immediatamente un simbolo di ribellione e fiducia in sé stessi, notoriamente legato ai musicisti della scena Rock ‘n’ Roll (un esempio: Elvis Presley) e i loro fan. Quindi cosa si intende con quiff style? Questa acconciatura da uomo è una versione ibrida del taglio alla pompadour e l’acconciatura con riga a lato, caratterizzata da capelli corti nella parte posteriore e sui lati, e capelli più lunghi che fanno un movimento all’indietro e verso l’alto nella parte superiore. Il fascino principale dello stile quiff è che è meno strutturato rispetto al pompadour con ciocche di capelli che scendono dolcemente sulla fronte.

Come realizzarlo:

Lo stile quiff è esattamente come il Pompadour, mentre la principale differenza sta nel modo in cui si pettina. Una volta che avrai seguito le istruzioni che trovi più in alto su come realizzare un taglio Pompadour, inizia asciugando i capelli con un asciugacapelli. Con un pettine o una spazzola, pettina i capelli in modo da dar loro il maggior volume possibile. Ora, scalda nelle tue mani una quantità di brillantina di dimensioni pari ad una moneta. Partendo dalla parte posteriore della testa e muovendoti in avanti, spalma il prodotto sui capelli. Inizia dalla radice e scivola fino alla punta del capello. Assicurati di distribuire il prodotto uniformemente. Infine, fai un secondo passaggio con il tuo asciugacapelli per dare ai tuoi capelli maggiore definizione e volume. Per una maggior tenuta, nebulizza con la lacca.

Il Quiff Style

Il Taglio French Crop

Un classico fra i tagli da uomo, lo stile french crop è un taglio sfumato o un undercut caratterizzato da capelli più lunghi nella parte superiore e ben scontornati. Il maggior beneficio del taglio French Crop è la facilità di gestione (con qualche ritocco richiesto ogni 6-8 settimane). Oltre a questo, dare forma ad un taglio french crop da uomo è estremamente semplice e può essere fatto partendo da un leggero tocco di lacca fino ad arrivare ad un pizzico di brillantina nel caso si desideri ottenere maggior struttura. Fra gli stili french crop, il più popolare è lo stile french crop fade. Tradotto alla lettera, il french crop fade è un taglio french crop classico con una sfumatura molto corta sui lati e sulla parte posteriore della testa.

Come realizzarlo:

Inizia rasando tutti i tuoi capelli sui lati ad una misura più o meno corta in base alle tue preferenze. Puoi trovare le istruzioni su come realizzarlo nella sezione dedicata che trovi sopra. Una volta che hai completato questo passaggio, inizia regolando la parte superiore dei tuoi capelli. Impugna la sezione frontale dei tuoi capelli usando il tuo dito indice e il dito medio tirandoli in avanti verso la fronte, applica la tecnica del poin cut su questa sezione (per maggiori informazioni sul point cut, scorri oltre e consulta il Glossario del Barbiere). Dato che questo taglio richiede una “frangia”, questa sezione frontale deve essere lasciata di una lunghezza maggiore rispetto al resto dei capelli. Continua con la stessa tecnica andando verso la parte posteriore della testa finché tutti i capelli avranno la giusta lunghezza.

Il Taglio French Crop

Gli Stili di Taglio Faux Hawk

Un incrocio fra un Pompadour e una cresta, il taglio faux hawk si identifica con una rasatura profonda sui lati con una striscia di capelli più lunghi acconciati liberamente in un movimento sporgente verso l’interno. Il taglio faux hawk, conosciuto anche come “crestino”,è considerato più alla moda del Pompadour, ma comunque abbastanza discreto per un colloquio di lavoro e più adatto alla sala riunioni rispetto alla cresta. Con una serie di varianti, fra cui il shaggy faux hawk e il bald faux hawk, il faux hauk è uno dei tagli più celebri. Con il faux hawk fade, anche conosciuto come short mohawk fade, è tutta una questione di spessore dei lati e di proporzioni con le punte sulla parte alta. Al posto di una sfumatura stretta, il faux hawk fade è più morbido, con i lati che si fondono senza interruzioni alla larga striscia di capelli sullo scalpo.

Come realizzarlo:

Partendo da capelli puliti e asciutti, inizia decidendo la larghezza del tuo taglio faux hawk. In genere, la misura ideale corrisponde a quella che va da un’estremità esterna dell’occhio a quella dell’altro occhio. Nel caso in cui preferissi una larghezza inferiore, puoi partire dal centro di un occhio al centro dell’altro. A questo punto, usa un pettine per dividere i tuoi capelli in tre sezioni. Per farlo, spostati dalla parte frontale dei tuoi capelli verso il collo su entrambi i lati della tua testa, creando una forma a C. I punti di partenza delle sezioni corrispondono alle estremità della larghezza della parte superiore. In base alla soluzione che sceglierai fra sfumatura e regolazione sui lati, ti consigliamo di dare un’occhiata alle rispettive sezioni che trovi sopra. Una volta che avrai completato questo passaggio, inizia a regolare la sezione centrale. Partendo dalla nuca e muovendoti verso l’alto, afferra una ciocca dei tuoi capelli usando il tuo dito indice e il tuo dito medio. Con le forbici per capelli, taglia seguendo una linea dritta usando le tue dita come guida. Ripeti il processo finché tutti i capelli non sono stati tagliati. Assicurati che i capelli siano tagliati in modo uniforme.

Gli Stili di Taglio Faux Hawk

Il taglio alla Moicana

Il taglio alla moicana, conosciuto anche come Mohawk, è un taglio di capelli che si distingue per i lati rasati e una striscia stretta di capelli più lunghi sulla parte superiore. Questo taglio spigoloso nasce dalla tribù dei Mohawk, una delle tribù più famose fra i nativi americani, e utilizzato durante la seconda guerra mondiale fra i membri dell’Aeronautica militare come simbolo di forza. Ci sono due versioni principali per il taglio alla moicana:

Corto

Lo stile più corto è considerato come la versione classica ma con un taglio più corto sulla parte superiore. È in genere acconciato creando una cresta di capelli che dai lati vanno verso il centro.

Sfumato

Il mohawk sfumato è un taglio di capelli che appare leggermente meno plateale della versione classica, con lati rasati e regolati e una striscia di capelli più lunghi al centro.

Come realizzarlo:

In modo simile allo stile faux hawk, il taglio alla moicana richiede di rasare completamente i lati della tua testa e di lasciare i capelli lunghi nella parte superiore. Per rasare i lati, scegli per il tuo tagliacapelli la guida con il numero più basso. In base alla velocità con cui crescono i tuoi capelli, potresti dover regolare i tuoi capelli con una certa frequenza in modo che tu possa creare correttamente la tua cresta.

Il taglio alla Moicana

Il Glossario del Barbiere. I termini che dovresti conoscere:

Ciuffo Ribelle:

Una ciocca di capelli che cresce in una direzione diversa rispetto al resto dei tuoi capelli e che è difficile appiattire quando si pettina.

Ciuffo Ribelle

Corona della Testa:

la zona più alta della parte posteriore del cranio, dove la parte alta della testa comincia a curvare verso il basso in direzione della parte posteriore.

Corona della Testa

Pettini:

accessori per il tagliacapelli che sono numerate da 1 a 16 e utili a determinare la lunghezza dei capelli.

Pettini

Arco:

spazio fra la linea dei capelli e la parte alta dell’orecchio.

Arco

Rasatura:

il taglio nella parte bassa dei tuoi capelli fatta con un rasoio invece che utilizzando le forbici.

Rasatura

Point Cut:

una tecnica di taglio in cui è la punta delle forbici ad essere tusata per tagliare i capelli. Il Point Cut non è usato per rimuovere i capelli ma per addolcire le loro punte e aggiungere maggior consistenza.

Point Cut

Choppy:

la regolazione dei tuoi capelli a lunghezze differenti per farli apparire più pieni.

Choppy

Sfoltire:

L’azione di tagliare alcune aree di capelli ad una lunghezza inferiore lasciando le altre ad una lunghezza maggiore.

Sfoltire

Nuca:

la tua linea del collo.

Nuca

Riga Dritta:

una linea che va da lato a lato seguendo la linea naturale del collo.

Blocked Nape

Riga arrotondata:

una riga dritta ma con angoli arrotondati.

Riga arrotondata

Nuca Sfumata:

un taglio in cui i capelli si fanno sempre più corti andando verso la linea del collo.

Nuca Sfumata

Potrebbe piacerti anche questo.

Rifinitore tutto-in-uno

Rifinitore tutto-in-uno

Per l’esperienza di depilazione del corpo più innovativa

Tagliacapelli Braun

Tagliacapelli Braun

Tagliacapelli innovativo Braun.